Deco&Design

Personalizzare lo spazio in cucina: quello che stiamo armeggiando in casa in questi giorni

Non si dica che, da quando siamo costretti a stare in casa, non si pensi sempre più spesso a modificare o riorganizzare gli spazi. La cucina è sicuramente il luogo più bersagliato, con uno spazio che sembra troppo piccolo per far coesistere la cucina, il computer e la birra. L'illuminazione non sembra sufficiente, così come lo spazio per riporre gli oggetti, il piano cottura è troppo vecchio e sembrano esserci troppi elettrodomestici sul bancone della cucina. Tranquilli, la cucina non è troppo piccola, ha solo bisogno di essere organizzata meglio. Non avete bisogno di una cucina enorme, ma solo di una cucina funzionale e personalizzata. Come per ufficio a casaCon alcune idee si può beneficiare di uno spazio extra in una cucina tutta vostra.

accessori per la cucina accessori

Liberate spazio sbarazzandovi di oggetti vecchi, inutilizzati o rotti.

Il primo passo è tirare fuori tutto da cassetti e armadi e decidere cosa resta e cosa no. Sì, fa un po' paura, ma è il passo obbligatorio. Ciò che resta deve essere necessario, deve funzionare o deve piacerci così tanto da non poterlo lasciare andare. Quindi tutto sarà diviso in 3 categorie: ciò che resta, ciò che va scartato e ciò che è funzionale ma non ci serve più e va bene donato. Per facilitare le decisioni pensate che alla fine avrete più spazio, tutto sarà più organizzato e a portata di mano e la cucina diventerà uno dei vostri posti preferiti in casa.

Poiché gli oggetti da buttare saranno molti e vari, è meglio fare una cernita, evitando di buttare gli apparecchi elettrici insieme ai prodotti deperibili. Potreste prendere in considerazione l'idea di dotare la vostra cucina di una pattumiera moderna per la raccolta differenziata dei rifiuti. Trovate questi modelli nell'offerta Accessori per la casa.

accessori per la cucina accessori

Suddividere le aree di stoccaggio in base all'utilità e all'accessibilità.

In questa fase i prodotti e gli articoli rimanenti verranno rimessi nei cassetti e negli armadi. Si ricomincia da capo, quindi lo stoccaggio avverrà secondo nuovi criteri. Il più importante è l'accesso. Gli oggetti vengono suddivisi in base alla frequenza di utilizzo e lo stoccaggio viene effettuato in modo da facilitare l'accesso a quelli utilizzati più di frequente.

Un'ulteriore suddivisione viene fatta in base alla modalità di utilizzo. Ad esempio:

  • posate, piatti,
  • pentole, padelle, casseruole
  • apparecchi elettrici
  • spezie e ausili per la cottura
  • prodotti non deperibili utilizzati in cucina (farina, semola, grigio, olio, ecc.)
  • bicchieri, tazze da caffè, tazze da tè
  • materiali e articoli per il lavaggio e la pulizia

La divisione può essere fatta secondo i propri desideri. L'importante è che quelle con uno scopo simile, che saranno utilizzate per attività simili, rimangano insieme.

In questa fase sono molto utili Organizzatori per cassetti e cassetti con sistemi che facilitano l'accesso. Il momento può essere utilizzato anche per montare riflettori o Strisce LED all'interno di armadi e cassetti per rendere gli oggetti più visibili e facilmente accessibili.

accessori per la cucina accessori

accessori per la cucina accessori

Siate creativi, immagazzinate in verticale

Per liberare spazio si possono trovare diverse soluzioni, ognuna più creativa. Le più semplici sono lo stoccaggio verticale e l'utilizzo delle pareti e dell'interno delle ante degli armadi per appendere vari oggetti. Tritatutto, teglie e vassoi possono occupare molto spazio. Ma se vengono riposti in scaffali che consentono di posizionarli verticalmente sul bordo, lo spazio si riduce notevolmente. I ripiani servono anche per scolare le stoviglie dopo il lavaggio (scolapiattiPer liberare spazio accanto al lavello, questa griglia può essere montata in un mobile sopra il lavello o anche fuori dal mobile, fissata alla sua base.

Le pareti e le ante degli armadi possono essere sfruttate per ridurre l'ingombro in cucina. Una barra magnetica può essere posizionata sulla parete di fronte al piano cottura per contenere gli utensili metallici utilizzati durante la cottura. I coperchi di pentole e padelle possono essere collocati in un supporto accanto al piano cottura. Anche i coltelli possono essere fissati a una barra magnetica fissata alla parete di fronte al piano di lavoro. Un organizzatore di spezie può essere fissato all'interno dell'anta dell'armadio dove si tiene la spesa. È leggero e non affatica le cerniere.

accessori per la cucina accessori

accessori per la cucina accessori

Liberate i piani di lavoro, raggruppate gli elettrodomestici, trovate soluzioni per facilitare l'accesso alle prese di corrente.

Si tende a riporre tutto sul piano di lavoro. Questa abitudine fa apparire la cucina ingombra e disordinata. È bene sgomberare il piano di lavoro dagli oggetti che non si usano di frequente. Gli apparecchi elettrici utilizzati quotidianamente o frequentemente possono rimanere sul piano di lavoro. È meglio trovare soluzioni per alimentarli che non includano prolunghe o fili lunghi. L'acqua e l'umidità sono comuni in cucina e non si mescolano bene con l'elettricità.

Per un facile accesso, Le prese possono essere inserite nel piano di lavorosui lati del corpo del mobile, sulla parete o sugli angoli, a seconda del modello o dell'esigenza. Sono facili da montare, possono essere nascosti quando non servono e sono semplici da usare. Il piano d'appoggio sgombro può essere utilizzato come scrivania improvvisata quando necessario, e anche il facile accesso alla presa di corrente è molto utile.

accessori per la cucina accessori

Se volete cambiare i vostri elettrodomestici, questo è il momento di farlo.

Se volete cambiare qualche elettrodomestico in cucina, questo è il momento giusto, perché tutto è ancora in disordine a causa della riorganizzazione. Nel caso in cui il vostro piano cottura o la vostra cucina vi abbandonino, o semplicemente vi stufino, Accesoria Home vi offre un'ampia scelta di piani di cottura a gas, in vetroceramica, a induzione o combinati, gamma TEKA, in una varietà di forme e dimensioni progettate per soddisfare i requisiti più esigenti in termini di stile, funzionalità e prestazioni.

Anche dalla gamma I modelli di cappa TEKA sono anche di aspetto gradevole, silenziose e di facile manutenzione. Esistono cappe a camino, cappe speciali per isole da cucina o cappe tradizionali. Contribuiscono a mantenere la cucina un ambiente piacevole eliminando gli odori, il vapore, il fumo e le particelle di grasso che si sprigionano durante la cottura.

accessori per la cucina

Controllare il nuovo sistema dopo un mese ed effettuare le regolazioni necessarie.

Nessun sistema è infallibile, quindi alcune cose potrebbero non essere come le pensiamo. Non si può giudicare immediatamente, è necessario operare nella "nuova" cucina per circa un mese per capire cosa non funziona e come si potrebbe ripensare la disposizione. È possibile, ad esempio, che la barra magnetica con gli utensili da cucina sia troppo bassa o troppo alta e disturbi la cottura. Oppure potreste scoprire che alcuni oggetti sono più necessari di quanto pensavate e vi servono più spesso.

Modificate e riorganizzate la cucina in modo che vi piaccia sedervi e cucinare. Personalizzatela con i vostri libri di cucina preferiti, le erbe aromatiche, le corde d'aglio o altri oggetti che vi rappresentano. La cucina è un luogo piacevole e speciale e può diventare tanto più piacevole quanto più è ariosa e sistematica. Buona fortuna!

accessori per la cucina accessori

Mihaela Radu

Mihaela Radu è un ingegnere chimico ma ha una passione per il legno. Lavora nel settore da più di 20 anni e la finitura del legno è ciò che l'ha definita in questo periodo. Ha acquisito esperienza lavorando in un istituto di ricerca, nella propria azienda e in una multinazionale. Vuole condividere continuamente la sua esperienza con chi ha la stessa passione, e non solo.

Aggiungi commento

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Iscriviti alla newsletter

it_ITItaliano